• » Attività
  • » RISULTATI DELLE PROVE SPERIMENTALI SULLE PROBLEMATICHE DI FERMENTAZIONE DEL MOSTO CHARDONNAY

RISULTATI DELLE PROVE SPERIMENTALI SULLE PROBLEMATICHE DI FERMENTAZIONE DEL MOSTO CHARDONNAY

Una ricerca promossa da SIVE presso i laboratori CIRVE dell'Univ. di Padova

Nel corso della vendemmia 2016, SIVE ha promosso una sperimentazione presso i laboratori CIRVE dell’Università di Padova - sede operativa di Conegliano – con prove di fermentazione in mosto chimicamente definito con diverse disponibilità di singoli amminoacidi e di azoto ammoniacale.

L’obiettivo del lavoro è stato di meglio comprendere le cause delle problematiche di fermentazione del mosto di Chardonnay, indagando un eventuale ruolo dell’amminioacido prolina presente in quantità molto variabili da annata ad annata. In allegato è disponibile il rapporto delle prove effettuate.

La ricerca è stata promossa da SIVE - su iniziativa del consigliere Marzio Pol e per tramite della segreteria Vinidea - grazie al finanziamento delle aziende TENUTA SANTOME’ di Roncade (TV), BORGO MOLINO VIGNE E VINI SRL di Roncadelle di Ormelle (TV), AZ. AGR. CONTE COLLALTO di Susegana (TV) e dello stesso Enol. POL.

L’iniziativa è degna di particolare attenzione poiché rappresenta un primo caso di finanziamento congiunto di una ricerca da parte di più aziende che condividono l’interesse all’approfondimento di un tema, ma che singolarmente non avrebbero probabilmente mai attivato la ricerca e soprattutto dato diffusione ai risultati. SIVE può fungere da collettore di risorse finalizzate ad un preciso obiettivo sperimentale, seguire la ricerca per conto delle aziende, e provvedere alla diffusione dei risultati al mondo produttivo.

Segreteria organizzativa: Vinidea srl
Piazza I° Maggio, 20 - Ponte dell'Olio (PC) - tel. +39 0523 876423 - Fax +39 0523 876340 - sive@vinidea.it
© Tutti i diritti sono riservati
powered by infonet srl piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK

- A +